Crea un account Nostrale Nostrale

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta di utilizzare i cookies. Dettagli x

Piace a 2
Condividilo su:  

MICROGREENS: COME COLTIVARE I GERMOGLI IN CASA

Ci siamo nutriti di germogli fin dalla notte dei tempi. Ci alimentavamo con semi, radici, germogli perchè erano nutrienti, ricchi di fibre e di principi nutritivi di alta qualità.

Poi ci siamo dimenticati di questi alimenti di alta qualità, per tante ragioni. il nostro stile alimentare si è orientato verso la produzione e la coltivazione così i germogli nella dieta sono spariti.

Comunque, si può sempre rimediar. Ecco nella figura in alto una serra fatta ad hoc con la produzione di germogli.

Il vantaggio dei germogli è che possono essere coltivati tutto l'anno anche d'inverno in casa, senza gradni difficoltà. 

Potete usare dei semplici vasi, con della terra e tagliare i germogli appena germinati.

Vi basterà esporre i vasi con i semi alla luce del sole, innaffiare e quando saranno pronti potrete tagliarli e gustarli.

Oppure un altro metodo è quello di usare un vaso di vetro per conserve, dove sostituirete il tappo con una retina ( va bene anche un toulle a maglie larghe ).

Riempite ogni sera il vaso con acqua e lasciate tutta la notte i germogli a mollo. La mattina svuotate e lasciate i semi nel vaso. Quando arriverà la sera ripetete il processo.

Quando saranno spuntate le radici, vedrete le priem foglie quello è il momento in cui dovrete esporre i vasi ad una luce non necessariamente diretta.

Nel giro di qualche giorno avrete i vostri germogli pronti. Buon appetito!

Ecco Benjamin Carroll dell'Orto botanico di Chicago, che mostra come coltivare i germogli ( il video è in lingua originale )

 

 

immagini prese da growtest.org

COMMENTI:

Per aggiungere un commento devi essere registrato a Nostrale.it
Se non sei ancora registrato clicca qui oppure accedi